CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO SERVER24


 

TERMINI E DEFINIZIONI


Agli effetti delle presenti Condizioni Generali, della Richiesta d'Ordine per la fornitura del Servizio, del contratto Hosting/Housing e delle eventuali Richieste d'Ordine per i Servizi Aggiuntivi si intende per :
 
"Contratto": ciascun accordo avente ad oggetto la fornitura del servizio (ed eventualmente dei Servizi Aggiuntivi) secondo i termini e le definizioni previste dalla Richiesta d'Ordine per la fornitura del Servizio, dalle eventuali Richieste d'Ordine per i Servizi Aggiuntivi, dal contratto di Hosting/Housing, dalle eventuali AUP ("Acceptable Use Policies") di incubatec e dalle presenti Condizioni Generali che insieme lo costituiscono.
 
"Richiesta d'Ordine": la richiesta che il cliente inoltra a incubatec S.r.l. per fruire del Servizio e/o dei Servizi Aggiuntivi.
 
"Hosting", "Serverhosting", "Housing", "Homing", contratto Hosting/Housing: accordo avente ad oggetto la fornitura del servizio di colocazione di server dedicati di server24.it ("Hosting") o di server del cliente ("Housing" o "Homing") in una delle sale dati attrezzate di incubatec. In generale indica che un HSP ("Hosting Service Provider") collega la propria infrastruttura, che permette l'accesso ad Internet, con un server dedicato del cliente ("Housing" o "Homing") o noleggiato dal cliente ("Hosting" o "Serverhosting") nella Webfarm o nel datacenter del Provider. Incubatec per tutti i contratti di hosting è un HSP.
 
"Server24", "server24.it", "incubatec", "incubatec S.r.l." o "incubatec.com": incubatec S.r.l. con sede in I - 39046 Ortisei in Val Gardena (BZ), Via Scurciá 36 - P.IVA IT 02283140214
 
"Cliente": la persona giuridica o la persona fisica che ha inviato la Richiesta d'Ordine.
 
"Dominio": il nome a dominio cosi' come definito dalle Registration Authority di ogni singolo paese per i quali server24.it offre il servizio di registrazione dei domini, in accordo e nel rispetto delle norme e preocedure stabilite da ogni Registration Authority.
 
"Servizi Aggiuntivi" : l'insieme dei servizi internet che possono essere erogati da server24.it in aggiunta o a completamento del servizio server dedicato, di hosting e di housing, quali ad esempio il servizio di backup, remote powerswitch, banda dedicata, VPN, software di gestione Confixx ecc.
 
"Account": indica il codice che consente l'accesso a un sistema multiutente o server dedicato attivato da un contratto server24;
 
"Indirizzo IP", "Indirizzo IPv4", "Indirizzo IPv6": numero che identifica univocamente i dispositivi collegati con una rete informatica che utilizza lo standard Internet Protocol nella versione 4 (IPv4) o 6 (IPv6);
 
"Indirizzo MAC", "Indirizzo Media Access Control (MAC)", "indirizzo fisico / indirizzo ethernet / indirizzo LAN": codice di 48 bit assegnato in modo univoco ad ogni scheda di rete ethernet; per motivi di sicurezza ed amministrativi non è possibile cambiare o utilizzare più di un indirizzo MAC per switchport nella rete e nei datacenter server24 tranne se diversamente pattuito in un accordo aggiuntivo o contratto server24 personalizzato;
 
"Server Managed", "Opzione Managed" o semplicemente "Managed": indica un server dedicato noleggiato dal cliente, con aggiornamenti, gestione tecnica di basso livello, configurazione firewall, gestione della sicurezza e backup a carico di incubatec. Il servizio prevede che il cliente abbia accesso al Server Managed tramite un pannello di controllo con il quale può configurare i servizi web, e-mail, ftp e database per un minimo di 30 domini, ma che il cliente non abbia accesso shell o Terminal Service, specialmente - ma non esclusivamente - come amministratore di sistema. L'installazione di software aggiuntivo a quello installato normalmente per l'erogazione dei servizi sopra descritti è a sola discrezione di incubatec (comportando anche costi aggiuntivi) per motivi di sicurezza e di carattere tecnico e amministrativo.
L'opzione managed comprende un servizio di backup a cura di incubatec per il ripristino rapido dei dati e della configurazione in caso di problemi gravi (però non adatto ed utilizzabile per il recupero di singoli files), la protezione del server tramite firewall Cisco PIX 535 a cura di incubatec, nonché traffico "unmetered" (non conteggiato) mensile incluso, con banda piena di 100 Mbit/s per i primi 1000 GiB ogni mese e banda limitata a 10 Mbit/s per il traffico mensile restante.
 
"SLA", "S.L.A." o "Server Level Agreement": indica un accordo aggiuntivo al contratto di hosting base, che regola garanzie speciali per tempi massimi di non raggiungibilitá del server in rete, tempi massimi per la latenza del traffico internet su infrastruttura incubatec, tempi di reazione in caso di segnalazione problemi, nonché tempi massimi per il rimpiazzamento di hardware difettoso. Senza SLA incubatec si limita a fornire il servizio come descritto nel presente contratto senza dare garanzie aggiuntive, specialmente - ma non esclusivamente - per quanto riguardo tempi minimi di reazione, tempi massimi di latenza del traffico internet, tempi massimi di non raggiungibilitá, nonché tempi minimi o massimi per il rimpiazzamento di hardware difettoso.
 
"Provider": indica un fornitore di servizio, che fornisce il servizio di collegamento allo snodo di una rete telematica che consente ad altri computer l'accesso alla rete Internet stessa.
 
"Unità d'altezza", "U": 1 Unità d'altezza oppure 1 U corrispondono a 1,75 pollici (4,45 cm) e sono l'unità di misura standard per sistemi rack collocabili in armadietti, mobiletti a piú ripiani e cabinets industriali in formato 19 pollici.
 
"Rescue System": Sistema operativo minimale messo a disposizione da incubatec per accedere a server dedicati anche quando questi non sono piú avviabili dai dischi rigidi del server in questione.
 
"Remote Powerswitch": PDU controllabile in remoto tramite interfaccia web o command line interface.
 
"PDU" o "Power Distribution Unit": Unità di distribuzione dell' alimentazione elettrica per apparati installabili a rack, inclusi server dedicati.
 
"RIPE", "RIPE NCC", "Database RIPE": "RIPE" é l'abbreviazione per "Réseaux IP Européens", un'organizzazione senza scopo di lucro ("Not-for-Profit-Organization") con sede ad Amsterdam; "RIPE NCC" (RIPE Network Coordination Center) é il registro regionale .Regional Internet Registry (RIR). responsabile per la gestione e l'assegnazione delle risorse Internet ad organizzazioni in Europa (specialmente indirizzi IP e numeri AS) che a Sua volta fornisce assistenza amministrativa a RIPE stessa. Incubatec é una società membro di RIPE ed abilitata alla gestione di risorse per i propri clienti e per incubatec stessa (.Local Internet Registry (LIR).) e quindi puó richiedere direttamente a RIPE NCC indirizzi IP e numeri AS per i propri clienti. I dati per queste risorse Internet vengono mantenuti nel database RIPE.
Per ulteriori informazioni su RIPE, RIPE NCC ed il database RIPE é consultabile il seguente sito: http://www.ripe.net/.
 
"Kilobit": 1 Kilobit = 103 bits = 1000 bits;
"Kibibit", "Kib": 1 Kibibit = 210 bits = 1024 bits;
"Kilobyte", "KB": 1 Kilobyte = 103 Bytes = 1000 Bytes;
"Kibibyte", "KiB": 1 Kibibyte = 210 Bytes = 1024 Bytes;
"Megabit": 1 Megabit = 106 bits = 1000000 bits;
"Mebibit", "Mib": 1 Mebibit = 220 bits = 1048576 bits;
"Megabyte", "MB": 1 Megabyte = 106 Bytes = 1000000 Bytes;
"Mebibyte", "MiB": 1 Mebibyte = 220 Bytes = 1048576 Bytes;
"Gigabit": 1 Gigabit = 109 bits = 1000000000 bits;
"Gibibit", "Gib": 1 Gibibit = 230 bits = 1073741824 bits;
"Gigabyte", "GB": 1 Gigabyte = 109 Bytes = 1000000000 Bytes;
"Gibibyte", "GiB": 1 Gibibyte = 230 Bytes = 1073741824 Bytes;
"Terabit": 1 Terabit = 1012 bits = 1000000000000 bits;
"Tebibit", "Tib": 1 Tebibit = 240 bits = 1099511627776 bits;
"Terabyte", "TB": 1 Terabyte = 1012 Bytes = 1000000000000 Bytes;
"Tebibyte", "TiB": 1 Tebibyte = 240 Bytes = 1099511627776 Bytes;
 
CONCLUSIONE DEL CONTRATTO
La Richiesta d'Ordine si intende irrevocabile (salva l'applicazione del D.L. 22.5.1999, n. 185, nelle ipotesi ivi previste) ed il contratto concluso nel momento in cui viene mandato via Fax o via postale il modulo della Richiesta d'Ordine sottoscritto. Con la sua firma, il Cliente dichiara di ben conoscere ed approvare espressamente le presenti Condizioni Generali, nonché le regole di naming in vigore al momento della conclusione del contratto. server24.it, nonostante l'entrata per Fax o per via postale del modulo di Richiesta d'Ordine sottoscritto, ha comunque la facoltà di rifiutare la Richiesta d'Ordine, e/o l'effettuazione del servizio richiesto dal Cliente a suo insindacabile giudizio ovvero quando lo stesso si riveli contrario a disposizioni legislative od amministrative, senza che ciò possa dar luogo a richieste di indennizzo o danni. server24.it è tenuta, in caso di rifiuto, a darne comunicazione al Cliente, provvedendo direttamente anche al rimborso dell' eventualmente giá ricevuto pagamento, senza ulteriori oneri di alcun genere. In ogni caso, la prestazione del Servizio da parte di server24.it è prova della conclusione del contratto.
 
DURATA
La prestazione del Servizio si intende concordata per una durata minima di 12 mesi, con decorrenza dalla data di riservazione dominio o dell'inizio del corrispettivo del Servizio. La richiesta di non-rinnovo del Servizio dovrà pervenire a server24.it almeno tre mesi prima della prossima scadenza. In difetto, il contratto si considererà prolungato automaticamente per altri 12 mesi e server24.it autorizzata a raccogliere gli oneri dal Cliente.
 
CONDIZIONI CONTRATTUALI
Le presenti Condizioni Generali definiscono le condizioni ed i termini con cui server24.it, sulla base della Richiesta d'Ordine del Cliente, mette a disposizione di quest'ultimo, a fronte del corrispettivo pattuito, il Dominio e i vari prodotti e servizi("server dedicati Linux M / X / XL / XXL", "server dedicati Windows M / X / XL / XXL", "managed server M / X / XL / XXL", "Economy Class/Business Class/First Class Housing") nell'ambito del sistema cosi' come ulteriori eventuali servizi aggiuntivi richiesti dal Cliente. Le fatture per i servizi erogati verranno mandate via e-mail in formato PDF oppure opzionalmente a pagamento (2,50.- Euro IVA esclusa) anche per posta. Salvo diversamente specificato ogni fattura é da pagare entro e non oltre 10 giorni dalla data di ricevuta. In difetto di un positivo riscontro incubatec S.r.l. provvederá automaticamente a mandare una intimazione di pagamento via e-mail senza che questo comporti costi aggiuntivi al cliente. In difetto di un positivo riscontro anche dopo questa prima intimazione di pagamento, incubatec S.r.l. procederá automaticamente a mandare al cliente una seconda intimazione di pagamento nonché lettera di costituzione in mora via raccomandata a.r. e al cliente verranno addebitati 15,00.- Euro (IVA escluva) di spese per la procedura, nonché gli interessi di mora che scattano automaticamente fin dal giorno successivo alla scadenza prevista della fattura in questione. Server24, in garanzia di qualunque suo credito verso il Cliente, presente o futuro, anche se non liquido ed esigibile, è investita dei diritti di compensazione e di ritenzione relativamente a tutti i titoli, valori, nomi a dominio assegnati in uso e per il servizio di colocation anche eventuali server dedicati di pertinenza o proprietà del Cliente che siano comunque e per qualsiasi ragione detenuti da Server24 o pervengano successivamente. Quando esistono tra Server24 ed il Cliente più rapporti di qualsiasi genere o natura, ha luogo in ogni caso la compensazione di legge ad ogni suo effetto.
 
PRESTAZIONE DEL SERVIZIO
Il Servizio sarà disponibile 24 ore al giorno per sette giorni alla settimana, escluse e salvo eventuali sospensioni per interventi di manutenzione. server24.it non sarà inoltre responsabile per eventuali interruzioni del servizio dipendenti da terzi. Potrà inoltre, in ogni momento, interrompere la prestazione del servizio qualora ricorrano motivate ragioni di sicurezza e/o garanzia di riservatezza, dandone in tal caso comunicazione al Cliente.
 
LOGFILES PER IL CONSUMO DI TRAFFICO E BANDA UTILIZZATA
Il Cliente accetta ed ammette i Log Files per il consumo di traffico e banda utilizzata, strettamente necessari a fini di fatturazione e/o per motivi di sicurezza o finalià di accertamento e repressione di delitti in ambito penale e civile come previsto dalle norme vigenti, mantenuti e registrati da server24.it in pieno rispetto della legge Privacy tramite software "opensource" per la misurazione di traffico consumato e banda utilizzata (a titolo esemplificativo e non esaustivo: MRTG, perl, Net-SNMP) come prova sia in ambito civile che penale, sino a prova contraria. Per garantire un funzionamente corretto e l'esclusione di manipolazione dei dispositivi hardware e del software per registrare e mantenere i Log Files incubatec effettua controlli e verifiche regolarmente, avvalendosi anche di esperti e periti qualificati, Notai o Dottori Commercialisti esterni. Il Cliente a Sua volta può richiedere a proprie spese che un perito qualificato verifichi i sistemi (hardware e software) per registrare e mantenere i Log Files di incubatec per l'intera durata contrattuale.
 
CONTESTAZIONI
Il Cliente è tenuto a comunicare eventuali irregolarità del servizio mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le successive 48 ore. La mancata segnalazione nei modi e nei termini di cui sopra solleva server24.it da ogni responsabilità e preclude al cliente qualsiasi richiesta di risoluzione contrattuale per inadempienza.
 
SUBENTRO AUTOMATICO NEL CONTRATTO
Nel caso di cessione o successione a qualsiasi titolo dell'azienda del Cliente, il cessionario o avente causa subentrerà nei diritti e negli obblighi derivanti dal presente contratto.
 
RESPONSABILITA' DEL CLIENTE
Il Cliente assicura che il nome di cui ha chiesto la registrazione a dominio è liberamente disponibile e non viola alcun diritto di terzi (a titolo esemplificativo e non esaustivo: diritto d'autore, segno distintivo, brevetto per l'invenzione industriale, ecc.). Il Cliente mantiene la titolarità del dominio, assumendo ogni più ampia responsabilità in ordine al suo utilizzo, con espresso esonero di server24.it da ogni responsabilità ed onere di accertamento e/o controllo al riguardo. E' pertanto espressamente esclusa ogni responsabilità di server24.it in ipotesi di registrazione di un dominio non registrabile per qualunque motivo. Il Cliente si obbliga a manlevare e tenere indenne server24.it da tutte le perdite, danni, responsabilità, costi, oneri e spese, di qualunque genere, ivi comprese le eventuali spese legali, che dovessero essere subite o sostenute da server24.it quale conseguenza di qualsiasi inadempimento da parte del Cliente agli obblighi e garanzie previste in contratto e/o comunque connesse all'uso del dominio registrato nello Spazio Web o sul server dedicato/server in housing, anche in ipotesi di risarcimento danni da terzi a qualunque titolo.
 
MANLEVA DI INCUBATEC DA PARTE DEL CLIENTE
Fatti salvi casi di dolo o colpa grave di incubatec, il cliente si obbliga a tenere incubatec manlevata ed indenne da qualsiasi onere o molestia per azioni di terzi in relazione all’utilizzo dei servizi da parte di esso cliente e/o di propri clienti, a mancati aggiornamenti dei dati personali da parte di esso cliente, o comunque a non conformità ad alcuna delle disposizioni del D. lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” da parte di esso cliente in relazione ai servizi incubatec. Il cliente riconosce espressamente, che ai fini del presente contratto, il cliente del cliente riveste la condizione di terzo nei confronti di incubatec.
 
GARANZIE E LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ
La presente clausola non costituisce limitazione alcuna di responsabilità per morte o lesione personale causata dalla negligenza di una delle Parti. Fatto salvo il caso dolo o colpa grave e ad eccezione di inadempimenti per gli obblighi di pagamento, per gli obblighi di indennizzo e per gli obblighi di riservatezza derivanti dal contratto server, da queste condizioni generali e dalle norme applicabili, la responsabilità di ciascuna parte nei confronti dell’altra è limitata ad un importo versato o da versare dal Cliente a incubatec pari a quanto dovuto dal Cliente a incubatec ai sensi del Contratto server24 per la quota mensile (pro-rata) che ha dato origine alla responsabilità.
ESCLUSIONE DI GARANZIE SPECIFICHE PER HARDWARE E SOFTWARE
Incubatec non sarà responsabile per eventuali interruzioni del servizio, per ritardi o imprecisioni causati da o relativi a fornitori di hardware e/o software, all'hardware o al software stesso in uso per i server dedicati con i quali eroga i servizi server24.
Salvo diversamente pattuito in caso di difetti hardware, incompatibilità grave (nel senso di talmente grave da non permettere l'utilizzo del server dedicato) del sistema operativo base, problemi di attivazione e/o di licenze specifiche richieste o altri problemi con l'hardware utilizzato o derivanti da cambiamenti hardware o configurazione utilizzata (a titolo esemplificato - ma non esaustivo - l'attivazione di una licenza necessaria dopo un cambiamento di hardware o di configurazione software) non causati dal Cliente, incubatec ha fino a 60 giorni di tempo per trovare soluzione soddisfacente. Trascorsi inutilmente 60 giorni il Cliente potrá recedere dal contratto server24, con lettera raccomandata A/R.
 
VARIAZIONE DEI CORRISPETTIVI E DELLE ALTRE CONDIZIONI CONTRATTUALI
server24.it si riserva il diritto di variare unilateralmente in qualunque momento i corrispettivi applicabili al presente Contratto e/o le altre condizioni contrattuali, dandone comunicazione al Cliente. Tali variazioni saranno applicabili al Contratto dal primo rinnovo immediatamente successivo alle variazioni stesse. In ogni caso è fatto salvo il diritto del Cliente di recedere dal contratto, con lettera raccomandata A/R, entro 4 settimane dalla data in cui server24.it metterà a disposizione i nuovi listini.
 
FORO COMPETENTE
Per qualsiasi controversia dovesse insorgere, sarà competente in via esclusiva il foro di Bolzano.
 
ONERI FISCALI
Qualunque onere fiscale derivante dall'esecuzione del Contratto, comprese eventuali imposte per attività pubblicitaria, sono a carico del Cliente e deve intendersi ricompreso nel corrispettivo del Servizio.
 
INCEDIBILITA' DEL CONTRATTO
I diritti derivanti dal presente contratto non possono essere ceduti a terzi.
 
RISOLUZIONE ESPRESSA DEL CONTRATTO
server24.it si riserva il diritto di dichiarare il contratto risolto ai sensi e per gli effetti di cui all'articolo 1456 c.c. a mezzo semplice comunicazione scritta da inviarsi a mezzo raccomandata A/R nei casi di inadempimento ad una qualunque delle obbligazioni facenti carico al cliente, e, in particolare, in ogni ipotesi di uso improprio del dominio o del server dedicato/in housing e di "spamming".
 
Restano in ogni caso impregiudicati i diritti di server24.it alla percezione dei corrispettivi per il Servizio prestato, oltre, in ogni caso, al diritto al risarcimento del danno.
 
DECADENZA DEL BENEFICIO DEL TERMINE
Qualunque inadempimento e/o ritardo nel pagamento del corrispettivo relativo a prestazioni in corso, già eseguite e/o comunque dovuto, a qualunque titolo, costituirà per server24.it, diritto ad ottenere, immediatamente, l'intero pagamento dei propri crediti e conseguentemente, per il Cliente, la decadenza del beneficio del termine e/o delle dilazioni o rateizzazioni eventualmente riconosciutegli in precedenza.
 
RECESSO
In linea generale è esclusa la disdetta anticipata del contratto da parte del Cliente, eccezione fatta per le seguenti ipotesi di recesso espressamente previste:
(a) il Cliente, che sia qualificabile come "consumatore" ed identificato, ai sensi dell'art. 3 del D.lgs. 206/2005 (cd. "Codice del Consumo"), nella persona fisica che agisce per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale o professionale, avrà facoltà di recedere dal Contratto con le modalità indicate nelle "Informative ex art. 52, 53, 64 e ss. e 5 D.lgs. 206/2005 ed art. 7 D.lgs. 70/2003" delle presenti condizioni generali. Il Cliente prende atto ed accetta che la predetta facoltà di recesso è riconosciuta, in conformià al D.lgs. 206/2005 ed alla L. 40/2007, solo ai Clienti che siano qualificabili come consumatori.
(b) il Cliente avrà facoltà di recedere dal Contratto 30 giorni dall'attivazione del servizio richiedendo il rimborso con le modalità indicate nell' "Informativa soddisfatti o rimborsati" delle presenti condizioni generali.
In caso di disdetta, recesso o risoluzione illegittimi da parte del Cliente, server24.it è sin d'ora autorizzata a trattenere le somme pagate dal Cliente a titolo di penale, fatto salvo in ogni caso il risarcimento del maggior danno.
 
INFORMATIVE EX ART. 52, 53, 64 E SS. E 5 D.LGS. 206/2005 ED ART. 7 D.LGS. 70/2003.
Ai sensi di quanto previsto dagli artt. 52, 53 e 64 e ss. D.lgs. 206/2005 il Cliente prende atto che:
(a) il fornitore del Servizio è la società incubatec GmbH - Srl. con sede in Via Scurcia' 36, 39046 Ortisei BZ, REA BZ 168204, P.I. 02283140214;
(b) qualora Egli sia qualificabile come consumatore ed identificato, ai sensi dell'art. 3 del D.lgs. 206/2005 ("Codice del Consumo"), nella persona fisica che agisce per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale o professionale eventualmente svolta, o nelle associazioni dei consumatori e degli utenti che abbiano per scopo statutario esclusivo la tutela dei diritti e degli interessi dei consumatori o degli utenti, avrà facoltà di recedere dal contratto, entro il termine di dieci giorni lavorativi, senza alcuna penalità e senza indicarne le ragioni, con comunicazione scritta inviata a mezzo raccomandata a.r. a server24.it.
La comunicazione potrà essere inviata anche mediante telegramma, posta elettronica, telex o telefax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata a.r. entro le 48 ore successive.
Resta inteso, e di ciò il Cliente prende atto ed accetta, che la facoltà di recesso sopra descritta è riconosciuta, in conformità al D.lgs. 206/2005 ed alla L. 40/2007, solo ai Clienti che siano qualificabili come consumatori, pertanto, essa non si applica quando il Cliente stesso agisce e conclude il contratto per scopi riferibili all'attività imprenditoriale o professionale svolta. Il diritto di recesso incontra i limiti posti dalla legge, in particolare, non può essere esercitato se la fornitura del servizio è iniziata con l'accordo del consumatore prima della scadenza di dieci giorni lavorativi dalla conclusione del presente contratto.
(c) eventuali reclami possono essere inviati alla sede legale di server24.it;
(d) il Servizio di assistenza eventualmente disponibile per i singoli servizi sarà indicato sul sito http://www.server24.it/.
 
INFORMATIVA SODDISFATTI O RIMBORSATI
"Soddisfatti o rimborsati" è una libera politica commerciale, assolutamente facoltativa, che solo se pubblicizzata sul sito http://www.server24.it/ e solo per i servizi ivi pubblicizzati o indicati con questa politica commerciale, concede al Cliente, solo per il primo acquisto, la facoltà di recedere dal Contratto indicandone la ragione entro 30 giorni dall'attivazione dello stesso, con comunicazione scritta inviata a mezzo raccomandata a.r. a server24.it premesso che:
(a) il Cliente sia qualificabile come consumatore (come indicato nelle "Informative ex art. 52, 53, 64 e ss. e 5 D.lgs. 206/2005 ed art. 7 D.lgs. 70/2003");
(b) il Cliente non abbia esplicitamente richiesto l'attivazione immediata o personalizzazione del servizio;
(c) per il Servizio in questione non siano stati attivati indirizzi IP dedicati o certificati SSL non strettamente necessari per l'erogazione del servizio (a titolo esemplificato ma non esaustivo, non è strettamente necessario un indirizzo IP dedicato per i pacchetti hosting Linux o Windows, mentre è necessario per il servizio cloud server);
(c) il Servizio in questione non sia stato personalizzato su richiesta del Cliente;
(e) non si tratti di registrazioni di nomi a dominio generalmente non rimborsabili;
(e) non siano state attivate licenze software per il Servizio in questione;
(f) la richiesta di rimborso preveda la stessa modalità di pagamento utilizzata durante la Richiesta d'Ordine dello stesso.
 
CLAUSOLA SALVATORIA
In caso di invalidamento di uno dei punti riportati in queste Condizioni Generali di Contratto le altre Clausole rimangono ció nonostante valide.
 
© server24.it - server dedicati e managed
 
server24 International