Aggiornamento critico per vulnerabilità Glibc

Consigliamo a tutti i clienti di aggiornare urgentemente Glibc – la libreria GNU C parte integrale di ogni sistema Linux ed alla base anche della vulnerabilità GHOST scoperta l’anno scorso. RedHat e Google hanno scoperto la vulnerabilità che permette il controllo con privilegi elevati anche di server remoti peraltro già segnalata come bug a giugno 2015:

https://googleonlinesecurity.blogspot.de/2016/02/cve-2015-7547-glibc-getaddrinfo-stack.html

Tutte le versioni di Glibc a partire dalla versione 2.9 sono vulnerabili e come descritto consigliamo urgentemente di aggiornare il sistema operativo tramite la patch correttiva rilasciata nelle ultime ore.

Pubblicato in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.